Stage

Uno degli aspetti particolarmente qualificanti le proposte formative di tuttoEUROPA riguarda lo stage, che consente ai partecipanti un’esperienza pratica di applicazione delle competenze e delle abilità acquisite nel corso.
Lo stage si configura quindi come un importante valore aggiunto alla formazione e rappresenta un elemento qualificante nel curriculum dello studente per la sua proiezione verso opportunità occupazionali.

L’esperienza di stage

Di norma gli stage sono collocati nella parte finale del percorso formativo, in modo da poter mettere in pratica contenuti e competenze assimilati durante la formazione in aula.

Durante lo stage ogni studente dispone di un referente presso l’azienda ospitante, di un tutor della scuola (in comune a tutti i compagni di corso, addetto a reperire le sedi e le attività, a concordare i progetti di stage, a mantenere e gestire le relazioni con le aziende partner, alla redazione delle convenzioni) e di uno o più docenti come riferimento e supporto tecnico e linguistico, che gli è possibile contattare, di norma via posta elettronica nel caso si trovino ad affrontare progetti che presentino problemi di difficile risoluzione. Nel corso del periodo di stage (ad eccezione di stage su sedi molto distanti geograficamente) il tutor del corso visita periodicamente le sedi presso le quali sono ospitati gli stagisti e incontra sia gli studenti, sia i loro referenti, in modo da poter verificare in itinere la qualità e la effettiva ricaduta formativa dello stage. Il tutor inoltre, in caso di problemi segnalati sia dal referente sia dallo stagista, interviene al fine di risolvere eventuali controversie con tempestività. Tale modalità di controllo garantisce agli stagisti una sorta di ‘protezione’ da mansioni a volte assegnate e non perfettamente corrispondenti alle aspettative e a volte non conformi alle dichiarazioni in sede di convenzione di stage.

Al termine dello stage, oltre alla certificazione da parte dell’azienda ospitante, che costituisce un prezioso documento a supporto del curriculum dello studente, vengono redatti due documenti di relazione di stage, che consistono nella relazione dell’allievo (nella quale sono contemplati aspetti tecnici e linguistici ma anche aspetti relazionali e di rispetto delle aspettative e degli obiettivi formativi) e in un giudizio del referente (che prevede una valutazione dell’atteggiamento e disponibilità dell’allievo, della sua capacità tecnica e della sua preparazione). Entrambi i documenti sono consegnati alla segreteria e sono utilizzati come supporto e spunto per la presentazione dell’esperienza all’esame finale.

Traduzione specializzata

Interpretariato

Portfolio stage – corsi di traduzione specializzata